Sarmat RS28 Satan 2 il missile russo inarrestabile

Sarmat RS28 Satan 2 il missile russo inarrestabile

Https://www.facebook.com/HackTheMoney/

Quando si parla di sanzioni estreme, o addirittura di guerra contro la Russia o anche azioni di forza per far cadere Putin, bisognerebbe valutare bene di chi si sta parlando. La Russia non è l’Iraq o la Siria, o l’Afghanistan e neanche il Vietnam, tanto per parlare delle ultime guerre che hanno impegnato gli USA, e Putin non è un Gheddafi o un Saddam Hussein qualsiasi e le conseguenze di tali atti sarebbero devastanti a livello planetario. I russi hanno infatti sviluppato armi che si ritengono statisticamente inarrestabili da ogni tipo di apparato radar di early warning o sistema anti missilistico difensivo esistente al mondo. Stiamo parlando, ad esempio, del missile intercontinentale balistico pesante a navigazione astronomica RS-28 Sarmat – SS-30 Satan 2, che è in grado di trasportare 15 testate nucleari su rotte suborbitali fino a 18.000 chilometri di distanza, in grado cioè di raggiungere qualsiasi luogo del globo terrestre, alla velocità di quasi 7 volte quella del suono.

Caratteristiche tecniche:

Lo RS-28 Sarmat è un missile bistadio, a propellente liquido, del peso di oltre 200 tonnellate al lancio e con un carico utile di 10. Il raggio d’azione è pari a 18.000 km, con una capacità di carico di 15 testate nucleari da 150 o 300 kT (considerate che l’atomica che ha cancellato Hiroshima era di circa 15 Kt e quella di Nagasaki di 20 kt) e 40 dispositivi d’inganno (penaid), o 24 veicoli ipersonici a corpo portante Avangard. È stato previsto anche l’utilizzo di testate non nucleari, che sfruttando l’enorme energia cinetica sviluppata grazie alla velocità ipersonica, verrebbero utilizzare per colpire centri di comando e controllo o portaerei. Il CEP (probabilità di errore circolare) e pari a 5-10 metri.

Nel carico utile possono essere installate diverse combinazioni di armamento come 10 testate pesanti o 15 più leggere o fino a 24 veicoli ipersonici a corpo portante Avangard, o una combinazione di testate e di contromisure appositamente progettate per sconfiggere i sistemi anti-missile.

Secondo i progettisti, per colpire il continente nordamericano, ed invalidarne le difese antimissile, il nuovo ordigno avrebbe impiegato nuove traiettorie di volo, ad esempio sorvolando la calotta antartica a livello spaziale e rendersi invisibile a qualsiasi radar.

Per garantire la sopravvivenza del sistema d’arma, il tempo di preparazione al lancio previsto è di 1 minuto, riducendo notevolmente la probabilità di essere colpito nel silo da un attacco preventivo nemico lanciato da sommergibili.

Anche il sistema di protezione delle sue rampe di lancio è insormontabile

A difesa dei siti di lancio degli RS-28 Sarmat, costituiti dai precedenti silo destinati agli SS-20 Satan aggiornati, è prevista l’installazione del sistema “Mozyr”, formato da un insieme di cannoni che sparano una “nuvola” di piccoli proiettili, costituiti da cilindretti di metallo che a una quota di 6 km d’altezza rilasciano 40.000 palline del diametro di 3 cm. Tale sistema servirebbe a fermare i missili da crociera, o quelli balistici, in arrivo.

Probabilmente è proprio perché conoscono gli armamenti russi che NATO e USA non vogliono forzare troppo le cose istituendo una No Fly Zone sopra l’Ucraina, visto che i russi hanno detto che la prenderebbero per una dichiarazione di guerra.

Copyright Hack The Money

fRIEz

fRIEz è un Blogger e un informatico di lunga data in ambito sistemistico, server, reti, internet. È esperto di Bitcoin, criptovalute, mining, tecnologia blockchain e masternode. È sostenitore dell'hacking etico, ha sviluppato competenze professionali nell'attacco e difesa di sistemi informatici. --- --- --- “Il Ribelle deve possedere due qualità. Non si lascia imporre la legge da nessuna forma di potere superiore né con i mezzi della propaganda né con la forza. Il Ribelle inoltre è molto determinato a difendersi non soltanto usando tecniche e idee del suo tempo, ma anche mantenendo vivo il contatto con quei poteri che, superiori alle forze temporali, non si esauriscono mai in puro movimento.” ERNST JÙNGER

Related Posts

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

Chi vuole davvero la guerra? La Donato vota contro

Chi vuole davvero la guerra? La Donato vota contro

1 Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovalo ora su eBay

Trovalo ora su AMAZON