E così Draghi proclama l’ennesima emergenza

E così Draghi proclama l’ennesima emergenza

Https://www.facebook.com/HackTheMoney/

Il 31 marzo cesserà lo stato di emergenza Covid, leggi il nostro articolo https://www.hackthemoney.com/draghi-fine-stato-di-emergenza-il-31-marzo/ ma il governo delle emergenze non si smentisce e immediatamente ha promulgato l’emergenza per lo stato di guerra in Ucraina. Si, avete capito bene, in Ucraina, non in Italia, ma ogni pretesto evidentemente par buono a loro signori per aggirare le libertà e le prerogative del parlamento e del normale funzionamento delle istituzioni e della democrazia. È infatti molto utile governare in stato di emergenza permanente e quando non devi rendere conto a nessuno, nemmeno alla costituzione, specie quando non devi rendere conto a nessun elettore, non essendo stato votato. Avevano quindi ragione Massimo Cacciari e Giorgio Agamben quando definirono il governo Draghi il “governo per emergenze”, eh sì, ci avevano visto lungo.
Non possiamo dimenticare che l’Italia è rimasta la sola in Europa ad essere ferma su posizioni che impongono stringenti misure di limitazione della libertà personale: quasi tutti i Paesi europei hanno infatti annunciato l’eliminazione della quasi totalità delle restrizioni contestualmente alla fine dell’emergenza o ne hanno allenato la severità. La prudenza del Governo italiano si colloca quindi in una posizione isolata di eccezionalità, al punto che la stampa internazionale ha iniziato a definirne le politiche come “inutile tirannia”.

Queste le parole di Nicola Porro sul suo blog:
Lo stato d’eccezione permanente? Stavolta, è indubbio, la giustificazione per approvare un regime straordinario, che deroghi alle norme normalmente operanti, sussiste eccome: in fondo, è la prima volta dalle guerre nei Balcani che, in Europa, ci ritroviamo con i tank e i bombardamenti. Il punto, semmai, è un altro: è che, come nella favoletta dell’uomo che gridava sempre “al lupo, al lupo” e, quando il lupo arrivò davvero, non fu creduto da nessuno, a furia di tenere in piedi lo stato d’emergenza in assenza di emergenza, quando l’emergenza è arrivata davvero, fatichiamo a non considerare pure questa come ordinaria amministrazione. Il sommo paradosso: l’emergenza si è a tal punto istituzionalizzata, da essere stata normalizzata.

copyright Hack The Money

fRIEz

fRIEz è un Blogger e un informatico di lunga data in ambito sistemistico, server, reti, internet. È esperto di Bitcoin, criptovalute, mining, tecnologia blockchain e masternode. È sostenitore dell'hacking etico, ha sviluppato competenze professionali nell'attacco e difesa di sistemi informatici. --- --- --- “Il Ribelle deve possedere due qualità. Non si lascia imporre la legge da nessuna forma di potere superiore né con i mezzi della propaganda né con la forza. Il Ribelle inoltre è molto determinato a difendersi non soltanto usando tecniche e idee del suo tempo, ma anche mantenendo vivo il contatto con quei poteri che, superiori alle forze temporali, non si esauriscono mai in puro movimento.” ERNST JÙNGER

Related Posts

La Russia decide di accettare pagamenti del gas in BTC

La Russia decide di accettare pagamenti del gas in BTC

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovalo ora su eBay

Trovalo ora su AMAZON