Con Biden e i Dem ritorna il rischio di una guerra

Con Biden e i Dem ritorna il rischio di una guerra

Https://www.facebook.com/HackTheMoney/

È impossibile non notare come, con il ritorno dei Democratici alla Casa Bianca, i venti di guerra riprendano a soffiare con forza alle porte dell’Europa. Mentre con l’amministrazione Trump si era vissuta un’epoca di distensioni, anche in quadranti geopolitici storicamente considerati “difficili” come l’Iran, il Nord Corea e l’Afghanistan, col ritorno dei Dem al potere le tensioni internazionali si sono improvvisamente riaffacciate all’onore delle cronache.
Il presidente degli Stati Uniti Biden pare muoversi in politica estera come un elefante in un negozio di cristalli, accusando la Russia di voler attaccare (o invadere) la vicina Ucraina. Da notare che inizialmente in Ucraina non ne sapevano assolutamente nulla di questo pericolo imminente e, a domanda di cosa stesse accadendo, rispondevano di escludere completamente minacce del genere.
Al momento non sappiamo se siano state le provocazioni di Biden – o quelle di Putin, naturalmente – poiché entrambi i contendenti in campo raccontano la loro versione dei fatti, ma il fatto è che la situazione sta rapidamente precipitando. In una conferenza stampa di questa sera, in diretta, il presidente della Russia Putin ha usato parole molto forti, alle quali non eravamo abituati, dicendo, tra l’altro, che era pronto a riconoscere l’indipendenza delle repubbliche autonome di Donetsk e Lugansk nella regione del Donbass, con quello che questo comporta.
Per l’Europa e per l’Italia il rischio di una guerra mondiale, poiché queste sarebbero le immediate ripercussioni, potendo la Russia contare sull’alleanza con la Cina e con l’Iran e gli Stati Uniti con il loro satellite Nato, sarebbe a dir poco devastante, non solo, come già sta accadendo con la crisi energetica, che sta letteralmente mettendo in ginocchio il nostro paese, ma anche per l’immane tragedia che si verificherebbe in termini di morti e distruzione.
Come italiani non possiamo che auspicare che le parti in gioco possano trovare il modo di evitare una sciagura dalla quale nessuno immagina cosa potrebbe scaturire.

by fRIEz

fRIEz

fRIEz è un Blogger e un informatico di lunga data in ambito sistemistico, server, reti, internet. È esperto di Bitcoin, criptovalute, mining, tecnologia blockchain e masternode. È sostenitore dell'hacking etico, ha sviluppato competenze professionali nell'attacco e difesa di sistemi informatici. --- --- --- “Il Ribelle deve possedere due qualità. Non si lascia imporre la legge da nessuna forma di potere superiore né con i mezzi della propaganda né con la forza. Il Ribelle inoltre è molto determinato a difendersi non soltanto usando tecniche e idee del suo tempo, ma anche mantenendo vivo il contatto con quei poteri che, superiori alle forze temporali, non si esauriscono mai in puro movimento.” ERNST JÙNGER

Related Posts

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

La 3 Guerra Mondiale è alle porte, ma chi la vuole?

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Putin: se volete il gas russo lo pagate in rubli

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

Mariupol allo stremo ma resiste ancora. Video

Chi vuole davvero la guerra? La Donato vota contro

Chi vuole davvero la guerra? La Donato vota contro

No Comment

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato.

Trovalo ora su eBay

Trovalo ora su AMAZON